Libri

"Il delicato mondo di Drake": il progetto approda a Maglie tra musica e parole

giovedì 26 settembre 2019
Appuntamento il 27 settembre a Maglie presso l'ex Conceria Lamarque per raccontare, tra le righe del libro e le note del cd, il nuovo progetto dedicato al musicista inglese.

Continua la serie di presentazioni nel Salento de "Il delicato mondo di Nick Drake": è la volta di Maglie nella splendida location dell'ex Conceria Lamarque.

L’appuntamento, organizzato dall'ARCI-Biblioteca di Sarajevo, è per venerdì 27 settembre 2019 alle 18.30. Una nuova occasione per "raccontare", tra le righe del libro e le note del cd,  il progetto dedicato al musicista inglese, che a distanza di 44 anni dalla sua morte continua a essere un punto di riferimento per migliaia di fans e musicisti in tutto il mondo.

Annamaria Mangia coordinerà e dialogherà con Roberto Molle, autore e curatore del progetto e mentre Ilenia Cotardo leggerà stralci di alcuni brani del libro, Rocco Giangreco, Lorenzo Bottazzo e Diego Palma proporranno le loro canzoni presenti nel cd. In diretta Skype interverrà da Bolzano anche il cantautore Edo Avi.

"Il 25 novembre di 44 anni fa Nick se ne andava, forse senza averlo voluto veramente, ma chi lo sa. Poi mi sono reso conto che Nick non se n'è mai andato davvero, è lì nella copertina di "Five leave left", nelle poesie scritte da chi si è innamorato della sua musica, in chi cerca di rifare quei suoi accordi complicati e si emoziona quando riesce a intonare "River man", è in questo progetto su di lui che ha preso forma giorno dopo giorno, e che ci sta permettendo di ricambiarlo in qualche modo”, dice Roberto Molle.
Altri articoli di "Libri"
Libri
21/08/2019
L’incontro con l’autrice il prossimo 27 agosto, ...
Libri
04/06/2019
Al via giovedì 6 giugno la nona edizione del ...
Libri
22/05/2019
L’autore neretino converserà sul suo romanzo ...
Libri
11/04/2019
Si terrà sabato 13 aprile, a Martano, la presentazione del libro di Giuseppe ...
I colori tipici e le luci della grande festa di Scorrano da oggi illumineranno il reparto di Pediatria ...