Cronaca

In carcere mariti violenti, arresti a Porto Cesareo e a Melpignano

domenica 8 settembre 2019

I carabinieri hanno trasferito nella casa circondariale di Lecce un 56enne e un 46enne agli arresti domiciliari.

Arrestato per maltrattamenti nei confronti della moglie. È accaduto a Melpignano, venerdì scorso quando i carabinieri hanno eseguito l’ordinanza di applicazione della misura coercitiva della custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Lecce nei confronti di un 56enne del posto.

Le indagini hanno consentito di accertare che l’uomo, nel corso degli ultimi anni, aveva ripetutamente tenuto nei confronti della consorte convivente, condotte violente, umilianti, aggressive e lesive dell’integrità psichica e morale. L’arrestato è stato trasferito nella casa circondariale di Lecce.

A Porto Cesareo invece i militari hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di sostituzione della misura coercitiva del divieto di avvicinamento alla parte offesa con quella degli arresti domiciliari nei confronti di un 46enne, ritenuto responsabile di maltrattamenti confronti della convivente.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
19/09/2019
Le indagini delle Fiamme Gialle di Maglie hanno scoperto ...
Cronaca
16/09/2019
Maxi controllo sul territorio da parte dei carabinieri nel ...
Cronaca
16/09/2019
Personale della stazione carabinieri forestale di Maglie in ...
Cronaca
12/09/2019
I controlli del Norm di Maglie. Denunciato il ...
I colori tipici e le luci della grande festa di Scorrano da oggi illumineranno il reparto di Pediatria ...