Ambiente

Cattivi odori, via alla raccolta firme. Toma con le associazioni: “I Comuni facciano fronte”

martedì 8 gennaio 2019

Incontro positivo quello tenutosi ieri pomeriggio al Municipio di Maglie a cui hanno partecipato cittadini e consiglieri comunali.

Amministratori e cittadini contro i miasmi che infestano il territorio. È quanto è emerso ieri pomeriggio dal tavolo convocato dal sindaco di Maglie, Ernesto Toma, aperto anche alla partecipazione delle associazioni. Punto di partenza la situazione dell’impianto di depurazione di San Sidero, al centro di una controversia con Acquedotto pugliese e Arpa sulla possibile origine delle emissioni odorigene, tanto da spingere l’amministrazione, nei mesi scorsi, a rivolgersi ad un legale.

“È stato un incontro positivo e costruttivo -ha sottolineato il primo cittadino-, durante il quale, assieme all'architetto Lucia Marzo, abbiamo avuto modo di ascoltare le posizioni delle associazioni e allo stesso tempo di raccogliere qualche suggerimento che possa indirizzarci con maggiore efficacia verso una soluzione esaustiva. Abbiamo, inoltre illustrato l'attività dell'amministrazione in questi ultimi anni, fino alla nostra costituzione in giudizio. Proseguiremo la nostra azione nelle prossime settimane attraverso una raccolta firme presso lo sportello Urp al fine di sollecitare Regione, Acquedotto e Arpa a fare la loro parte, facendo i rilievi necessari (olfattometrici e di qualità dell'aria) e rendendoli noti all'amministrazione Comunale e ai cittadini che hanno il diritto di capire quali sostanze penetrano nelle loro case e nelle loro narici.

Il nostro impegno su questo tema – ha concluso il sindaco - è forte e determinato, ma è anche accompagnato dalla speranza di un mutamento di approccio da parte della Regione e delle sue strutture che, fino a questo momento, ha lasciato soli non solo i magliesi, ma tutti i cittadini di quei comuni limitrofi che risentono quanto noi di questi disagi”.

 

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
15/03/2019
Presentate a Palazzo Adorno le iniziative promosso dalla ...
Ambiente
10/03/2019
Incontro tematico il prossimo 15 marzo, a ...
Ambiente
09/03/2019
La vicenda vede al centro il primo cittadino che ...
Ambiente
15/02/2019
Dalla prossima stagione stop a stoviglie e bicchieri su ...
Cause scatenanti, percentuali di mortalità e precauzioni.   La storia di una paziente salentina morta ...