Eventi

Notte della Taranta: laboratori di pizzica e visite nei centri storici per il Festival 2018

mercoledì 13 giugno 2018

Un mese di eventi, 19 tappe e tante novità per l'edizione 2018 del Festival itinerante: oggi la presentazione a Milano.

Un mese di eventi, 40 concerti, 360 artisti coinvolti. E' stato presentato questa mattina a Milano il Festival della Notte della Taranta 2018, che dal 2 al 25 agosto farà tappa in 19 paesi del Salento, prtando in lungo e in largo il ritmo della pizzica, raccontando la storia e le tradizioni della cultura popolare.

"La Notte della Taranta è la più grande festa popolare diffusa d'Europa - ha scritto Loredana Capone - Potrete partecipare alla magia del mago Tafuro del campanile di Soleto o ai laboratori di pizzica nelle stesse piazze dei concerti e chi avrà partecipato ai laboratori potrà salire sul palco durante i concerti. Ci saranno le sezioni per le bambine e i bambini con due progetti uno dei quali con Ambrogio Sparagna e la Sparagnina di Corigliano d’Otranto. Il tema di quest’anno è "Il paesaggio", le parole d’ordine sono conoscenza, consapevolezza, valorizzazione. 

A questo scopo saranno utilizzati tutti i linguaggi artistici: la musica il teatro la danza 

Visite guidate organizzate dal teatro Koreja vi accompagneranno a conoscere i frantoi ipogei e le storie delle fatiche contadine dei nostri bellissimi frantoi dove il “nachjro” guidava il gruppo di lavoro come il “nocchiero” la nave e dove le maestranze entravano a ottobre e ne uscivano a marzo 

Philip D'Averio illustrerà con la sua competenza nel magnifico castello d’Acaya il Rinascimento nel Salento.

La conoscenza dei luoghi della “Notte della Taranta“ dunque per valorizzarli e per aiutare gli amanti della musica ad avere consapevolezza delle storie e dei luoghi attraverso il teatro, i cantastorie, i ritmi.

E poi la sezione delle donne nella musica: Carmen Consoli e Sicilia,e poi Georgia, Tunisia, Marocco.

E gli alberi di canto con Teta Petrachi coi canti dei contadini.

Vi stupirà l’armonia e la collaborazione tra le tre fondazioni partecipate della Regione - Festival Valle D'Itria, Carnevale di Putignano e Notte della Taranta - che insieme vi proporranno "Il barbiere di Siviglia" , un’opera di Rossini rimaneggiata in modo popolare e con le scenografie in cartapesta realizzate dal Carnevale di Putignano". 

Altri articoli di "Eventi"
Eventi
15/11/2018
In mostra dal 1° dicembre al 6 gennaio a Scorrano. ...
Eventi
25/10/2018
Un evento organizzato in collaborazione fra la Fondazione ...
Eventi
14/10/2018
Il gala organizzato dal National Italian American Foundation ha celebrato colori, sapori ...
Eventi
08/10/2018
Oggi la tradizionale parata dell'orgoglio italo-americano ...
Cause scatenanti, percentuali di mortalità e precauzioni.   La storia di una paziente salentina morta ...